La Direttiva Macchine: il vademecum per il fabbricante

Durata 8 ore
Frequenza 90%

Programma del corso

Il corso affronterà la Direttiva Macchine, con il punto di vista del fabbricante, seguendo la seguente scaletta di argomenti:

  • Introduzione
  • Finalità della direttiva macchine
  • Direttiva macchine e legislazione nazionale
  • Considerazioni politiche, sociali e tecniche
  • Definizioni
  • Campo di applicazione della direttiva
  • Applicazione in presenza di altre direttive specifiche
  • Immissione sul mercato
  • Sorveglianza del mercato
  • Requisiti essenziali di sicurezza della direttiva (allegato I)
  • Procedure di valutazione della conformità
  • Dichiarazioni di conformità
  • Armonizzazione delle norme alla direttiva 2006/42/CE
  • Norme tecniche armonizzate di tipo B applicabili trasversalmente alla maggior parte delle macchine
  • Fascicolo tecnico e Manuale d’uso e manutenzione
  • Le macchine viste nell’ottica HSE / D.Lgs. 81/2008
  • Industria 4.0 e rischio macchine
  • I rapporti con le Autorità di controllo

Il corso di formazione potrà avere una durata variabile (in genere non inferiore alle 8 ore), da concordare a seconda delle vostre esigenze e del livello di approfondimento richiesto per gli argomenti oggetto del corso.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Direttiva Macchine: il vademecum per il fabbricante”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fai una domanda

Per informazioni, dubbi, richieste sui nostri servizi, quotazioni ad hoc, scrivici qui.

    Accetto le condizioni di uso